CGOLD: termina il sogno di una stagione al top. Gara 3 la vince Saronno.

CGOLD: termina il sogno di una stagione al top. Gara 3 la vince Saronno.

ROBUR SARONNO – LIBERTAS CERNUSCO   72-55      (GARA 3)

1qt 17-19 / 2qt 22-9 / 3qt 23-16 / 4qt 10-11

—————

Ed arriva il grande giorno, la decisiva gara 3, quella da  dentro o fuori, quella che realizza il sogno di andare a fare la semifinale dei playoff oppure ti fa chiudere la stagione.

Purtoppo i Bufali falliscono la partita più importante e si spengono le luci su una bellissima stagione. La sconfitta fa male, Saronno merita di passare ed andare avanti eppure Cernusco fino a metà secondo quarto è li a meno 4, anzi chiude il primo quarto avanti di 2. Poi succede che Capitan Guffanti, alla sua ultima partita in carriera, resta a terra in area avversaria per un colpo, mentre la Robur prosegue nella sua azione d’attacco realizzando una tripla 5 contro 4 e da qui il nervosismo, la mancanza di tranquillità e di coesione tra i nostri, frenano tutte le velleità mentre i padroni di casa imperversano andando via nel punteggio grazie anche alla marcatura a zona in difesa.

È un crescendo continuo, lo svantaggio arriva prima alla doppia cifra, nel terzo quarto raggiunge anche un immeritato 20 punti di scarto e nel quarto finale si entra nel classico garbage time in cui le riserve entrano in campo e non c’è più nulla da chiedere in campo, sia da una parte che dall’altra.

Lo spettacolo si concentra sugli spalti dove i tifosi ospiti srotolano due di striscioni per salutare Capitan Andrea Guffanti e il play Stefano Mercante, entrambi alla ultima apparizione in carriera. Una storia legata ai Bufali da tanto, tantissimo tempo: qui oltre la bravura entra in campo il cuore.

Dalle parti della panchina di Cernusco invece si consumano i saluti finali tra lacrime ed abbracci, nella commozione per aver concluso un’annata comunque strepitosa, ricca di grandissimi successi e soddisfazioni. Adesso si chiuderà la stagione con gli ultimi allenamenti e si inizierà a pensare alla prossima.

Rispondi

WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: