U17 Eccellenza: partita al caldiopalma in quel di Arese a favore dei Bufali

S.G. SPORT ARESE – LIBERTAS CERNUSCO 72-78 

1 qt 18-20 / 2 qt 25-12 / 3 qt 10-19 / 4 qt 19-27 

————————————————————————————————-

Tornano in campo i Bufali Under 17 Eccellenza per il recupero della 4 giornata del girone di Classificazione Silver, nemmeno 48 ore dopo la “battaglia” contro Here You Can. Avversario odierno Arese, sul fondo della classifica a zero punti, in ogni caso avversario ostico viste soprattutto le ultime partite in cui oltre a vendere cara la pelle hanno sempre subito sconfitte di misura. 

Ed infatti sul campo le premesse vengono completamente confermate, anche perché i nostri ragazzi quest’oggi sembrano particolarmente svagati, assenti e poco connessi tra loro. Primo e secondo quarto vanno in archivio con i locali che prendono un buon vantaggio, anche in doppia cifra, grazie ai continui contropiede, per palle perse dei Bufali e ad una difesa a zona 3-2, affrontata malamente dai nostri. In definitiva gli 11 punti di disavanzo alla pausa lunga sono meritati per il poco dimostrato sia in difesa che in attacco. 

Nel terzo quarto Cernusco cambia marcia, difesa attenta e coriacea, buone trame offensive e 2 triple consecutive di un “indemoniato” Meier permettono di risalire la china fino al -2 della fine del tempo. Ancora, all’inizio del quarto periodo, i Bufali ricascano nel momento di buio ed a causa di un paio di palle perse si ripiomba al -5/-6.

Da qui, grazie alle urla della panchina in un focoso time-out, improvvisamente torna in campo la Cernusco che ben conosciamo: difesa asfissiante, palle recuperate e attacchi in transizione girano l’inerzia del match a favori degli ospiti. 

Sono pochi i punti di vantaggio, specie se non protetti adeguatamente, ma nelle ultime battute i Bufali conservano la lucidità necessaria per portare a casa una vittoria importantissima che proietta i nostri ragazzi al secondo posto della classifica del girone, in coabitazione con Lissone. 


Le prossime 2 partite casalinghe, prima della pausa pasquale, contro Lussana Bergamo e Mazzano, possono permettere di fortificare la posizione e perché no magari pensare di arrivare alle vette ancora più alte. 


Tutto questo prima di affrontare gli ultimi 2 appuntamenti del girone, negli ultimi giorni di aprile, proprio contro le capoclassifica Lissone ed ABA Legnano, veri e propri bivi da dentro/fuori.


Rispondi

WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: