U18Top: 4a di Classificazione – Sconfitta interna

Libertas Cernusco – Social Osa 57-71 (15-22, 31-46, 48-61, 57-71)

Cernusco: Fanelli 3, Colombo 10, Loda 2, Ratti 2, Corbelli 9, Paveri 5, Marnetto 24, Panzera 2, Picozzi, Magni. All. Maiocchi-Monterisi

Social Osa: Riggi 16, Lucchini, 13, Bombonati 8, Governa, Baccalaro, Galimberti, Bandinelli 2, Losi, Papetti 17, Putzolu 2, Martino 5, Albertario 8. All. Maifredi-Avantaggiato-Papetti

I Bufali orfani di Luisari, Sagramoso, Papetti, Airoldi e Della Torre, un buon quintetto per qualità ed esperienza, perdono contro Social Osa al termine di una sfida che vede gli ospiti in vantaggio dallo 8′. Bufali spenti nei primi due periodi si risvegliano da metà del terzo quarto e tentano la rimonta che a inizio quarto periodo sembrava poter essere portata a compimento. Singolare la sfida fra Cernusco, tranne Marnetto, composta da 10 classe 2002 e un 2003 e Social Osa, tutta classe 2000 e 2001 ad eccezione di 2 classe 2002.
Anche oggi si è visto palesemente come partite di questo livello non possono essere arbitrate da un solo direttore di gara che rischia, come fatto oggi, di inanellare una serie di errori anche marchiani e penalizzare più l’una dell’altra compagine comminando antisportivi o tecnici discutibili.

Il 1Q viaggia in equilibrio fino all’8′ minuto (14-14) quando un break degli ospiti fa chiudere il periodo sul 15-22.
Nel secondo periodo Social Osa continua nel suo gioco mentre i Bufali sembrano la brutta copia di se stessi con un divario favore degli ospiti oscillante fra i 9 e i 15 punti di vantaggio.
Nella ripresa si vivono tre momenti distinti. Dal 20′ al 25′ gli ospiti allungano fino al +20 grazie a un 6-11, dal 25′ al 35′ i Bufali reagiscono e con un 20-7 si portano a -7 e infine dal 35′ alla sirena, segna solo Social Osa che con 7 liberi (un solo canestro dal campo nel 4Q per loro) porta il divario finale a +14 per gli ospiti.

Urge ricaricare le pile e capitalizzare sugli errori commessi per non regalare agli avversari ampi scampoli di partita come fatto quest’oggi.

Forza bufali!

Rispondi

WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: