Campionato Under 14 Elite, 11^ giornata

Libertas Cernusco – San Pio Mantova 93-55 (24-14, 42-28; 76-46)

Cernusco
: Valent 8, Calloni 4, Conca 12, Timis 6, Grioni 2, Grassi 12, Mandelli 12, Puozzo 1, Volontè 12, Scozzesi 8, Radatti 2, Meier 14. All Cornaghi-Tornari-Marcotti

Mantova: Boldrini 5, Trazzi 21, Bonisoli 1, Busi, Cita 4, Dalmaschio 2, Dama 5, Ranghieri 14, Sassi 1. All. Tosetti

Pronto riscatto per i Bufali che tornano subito al successo con un ampia vittoria per 93-55 sulla formazione di Mantova, arrivata a Cernusco dopo un viaggio “scomodo” e priva del lungo Coghi.
Nei primi possessi si segna col contagocce ed il gioco prosegue a ritmo elevato (pochi fischi ambo i lati), gli ospiti trovano spunti importanti con il leader Trazzi (top scorer a quota 21p) mentre tra le fila Libertas la prima scossa arriva con i canestri dalla media di Valent (8p con 4/8 al tiro). L’allungo dei locali è griffato da Meier (14p in 17′) che ha un buon impatto sulla gara ed alla sirena è +10 interno dopo un lay-up di Grioni. Nella seconda frazione gli ospiti provano a rimanere in scia con grande caparbietà (in evidenza Ranghieri con 14p) però la maggior intensità dei cernuschesi consente un altro mini-break fino al 42 a 28 con i centri della coppia Conca-Grassi, entrambi autori di 12p.
Dopo la pausa lunga i ragazzi di coach Cornaghi migliorano l’atteggiamento difensivo e riescono ad essere efficaci in attacco (34p nel terzo) grazie a tante situazioni di sovrannumero ben finalizzate dal ’06 Volontè (12p con 6/9 dal campo) e Scozzesi (8p) che si fa ben notare sotto le plance. I mantovani faticano a tenere il passo dei biancorossi della Martesana che al 30′ dilatano il margine con un libero di Puozzo ed una fiammata di Mandelli (anch’esso 12p) che propizia il +30. Nell’ultima frazione Radatti e soci tengono comunque alto il volume di gioco e chiudono in crescendo con alcune iniziative di Timis e di Calloni, quest’ultimo autore di 4p e 3ass.
Gli ospiti calano anche alla distanza a causa delle minor rotazioni ed il distacco aumenta fino al definitivo 93 a 55.
Per Cernusco prestazione positiva anche se ancora troppo ricca di alti e bassi, soprattutto sul piano della difesa e del gioco senza palla.
Ora pausa per le Feste di Natale e si riprende il 9/1 a Terno d’Isola per la gara di recupero.
Forza Bufali !!


Rispondi

WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: